Composer: Santino Cara
publisher: Santino Cara
instrumentation: Libro
Scored For: Educazione Musicale
Type of Score: Testi e Immagini
key:
movement:
duration:
Year of Composition: 2012

Metodo di Armonia e Composizione Musicale

27,00

COD: CS1727 Categorie: ,
Questo spartito può essere acquistato su:
Musicaneo

Descrizione prodotto

Armonia e Composizione Musicale – In questo Metodo di Armonia e Composizione Musicale, sono riportate tutte le regole che necessitano per comporre musica alla vecchia maniera come i grandi Compositori del passato ci hanno insegnato. Nel libro, con 259 pagine di testo e moltissime immagini di esempio che seguono passo passo tutti i vari paragrafi di studio, viene spiegato in maniera essenziale e pulita i vari passaggi per una perfetta scrittura musicale. (Armonia)
armonia3armonia4armonia5

  • Armonia e Tonalità. Rapporto cromatico e tendenza risolutiva, accordo di Do maggiore e accordo di La minore, scala di Do maggiore e La minore, scala minore armonica e scala minore melodica, accordi fondamentali del tono di Do maggiore e di La minore, note tonali di Do maggiore e di La minore, note caratteristiche di Do maggiore e di La minore, tono di Sol maggiore e di Do maggiore, tono di Do maggiore e di Fa maggiore, accordi generatori, la progressione di toni concatenati per quinta giusta (Circolo delle quinte). (Armonia)
  • Intervalli. Denominazione degli intervalli, semitono diatonico e cromatico, accordo maggiore e accordo minore, tavola degli intervalli, intervalli melodici e armonici, consonanze perfette e imperfette, intervalli consonanti e dissonanti, intervallo diretto e rivoltato.
  • Movimento dei suoni. Moto retto, moto obliquo e moto contrario, combinazioni armoniche dissonanti, preparazione e risoluzione.
  • Accordo maggiore e accordo minore. ( Come si applicano nelle tonalità ). Suoni armonici superiori e inferiori, accordo maggiore e minore, accordi della scala maggiore e minore naturale armonica e melodica, sistema armonico consonante e accordi principali e secondari del modo maggiore e minore, applicazione degli accordi del II. V. e VI. grado della scala melodica, sistema armonico delle scala minore.
  • Costruzione e congiunzione degli accordi. Regole per la disposizione dei suoni armonici, posizione stretta e lata, accordo con la nota (fondamentale, quinta, terza) raddoppiata, accordo in 1a, 2a, e in 3a posizione, esempi ammessi ed errati.
  • Cadenze. Cadenza perfetta e Cadenza plagale, modo maggiore e minore, Sotto-dominante, tonica, dominante.
  • Moti eccezionali della dominante. Cadenza di inganno, moti eccezionali della dominante, cadenza di inganno nel modo maggiore e minore.
  • Concatenazione degli accordi. Per intervalli di quinta, di terza e di seconda, esempi concatenazione di 1a, 2a e 3a specie, prospetto delle concatenazioni degli accordi ammesse e non ammesse.
  • Accordo diretto e rivoltato. 1° e 2° rivolto,Concatenazione degli accordi del I. e IV. grado, V. e I. grado, IV. e II. grado.
  • Armonizzazione del basso (Armonia)Come si armonizza il basso dato e il canto dato, applicazione degli accordi consonanti diretti e rivoltati.
  • Progressioni tonali. Modello, grado congiunto o disgiunto, regolari o irregolari, esempi di progressioni tonali ammesse e non ammesse, progressioni tonali sugli accordi diretti e rivoltati.
  • Accordi dissonanti. Accordo di settima di dominante, accordo del v. grado con la 7a, risoluzione della 7a sensibile in accordo di 7a di dominante, modo maggiore e minore, accordo di 7a di dominante completo e incompleto, accordo di 7a di dominante con la 7a preparata e non preparata, passaggio attraverso la nota intermedia, con accordo diretto, 1°, 2° e 3° rivolto, risoluzione in accordo di 7a di dominante diretto e rivoltato, con cadenze di inganno.
  • Modulazione (Armonia)Accordo di tonica e di 7a di dominante, modulazione dal tono di Do maggiore al tono di Fa maggiore, Da Fa maggiore a Sib maggiore ecc., toni vicini o relativi, modulazione da un tono a un altro, bassi modulanti, applicazione degli accordi.
  • Progressioni modulanti. Con accordi semplici di dominante e di 7a di dominante, con falsa relazione, per gradi congiunti e per moto contrario, progressioni modulanti sugli accordi di 7a di dominante.
  • Accordo 7a di dominante. Senza la nota fondamentale, accordo di 5a diminuita con risoluzione, accordo di 5a diminuita diretto, con il 1° e 2° rivolto.
  • Accordo 9a di dominante. Risoluzione in accordo di 9a di dominante a cinque parti, accordo di 9a maggiore e minore, risoluzione in accordo di 9a minore, Accordo di 9a di dominante diretto e rivoltato, risoluzione, rivolti in accordo di 9a di dominante a quattro parti, applicazioni, progressioni modulanti sugli accordi di 9a di dominante con e senza la nota fondamentale.
  • Accordo 9a di dominante senza la nota fondamentale. Accordo di 7a di sensibile, modo maggiore e minore e applicazioni.
  • Accordi in 7e 9naturali e artificiali. Preparazione della 7a percussione in accordo con la 7a e risoluzione della 7a, accordi di 7a artificiali diretti e rivoltati, risoluzione in  accordo di 7a dei vari gradi della scala diretto e rivoltato, varie specie di progressioni e risoluzioni, accordi di 9a artificiali della scala maggiore, esempi di risoluzione degli accordi di 9a artificiali, progressione sugli accordi di 9a naturali e artificiali.
  • Risoluzioni eccezionali degli accordi in 7aDegli accordi di 7a di dominante, progressioni con accordi rivoltati con la 7a ornata dalla appoggiatura superiore.
  • Risoluzioni eccezionali dell’accordo in 9a di dominante.Senza la nota fondamentale, in accordo di 7a dei vari gradi della scala.
  • Accordo 9a di dominante del modo minore. Senza la nota fondamentale (7a diminuita) nei suoi quattro aspetti diversi, applicazione delle risoluzioni eccezionali.
  • Modulazione ai toni lontani. Sostituzione di modo, transizione enarmonica, risoluzioni eccezionali degli accordi dissonanti, modulazione a toni lontani dal tono di Do maggiore, e dal tono di Do minore.
  • Lo scambio. Scambio di parti degli accordi consonanti, scambio di parti in accordo di 7a di dominante, in accordo di 9a di dominante senza la fondamentale, accordo di 7a di sensibile, scambio in accordo di 7a del II. grado, scambio con accordo di 7a di dominante e i relativi rivolti.
  • Artifici armonici. Ritardi, note di passaggio, appoggiatura, note alterate.
  • Il pedale – Pedale grave, acuto, centrale, doppio, applicazione.
  • Armonizzazione del canto dato. Regole con esempi ed applicazioni.

Questo libro è disponibile anche nella versione cartacea maggiorato d € 4,00 per la spedizione postale, e può essere richiesto tramite l’invio di una email con tutti i dati per la spedizione.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Metodo di Armonia e Composizione Musicale”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *